Intervento di Ivo Menna a proposito di via Magnacervo sul tema "dissesto e frane"

Riceviamo e pubblichiamo  Come potete rilevare dalle immediate reazioni del Presidente della Giunta Provinciale Coletti e pubblicate sul sito di Piazzarossetti di Vasto, il primo ad averle ricevute mediante intervento scritto, le cose che abbiamo denunciato circa lo stato del dissesto di Via Magnacervo e della zona sottostante interessata da fenomeni di smottamenti e frane non erano campate.....
in aria e non volevano destare allarme ingiustificato e strumentale.
Ma sottolineavano che i rischi dell'area erano datati e che l'incuria e la scarsa cultura della tutela e difesa del territorio avrebbero nel tempo aggravato la posizione di quell'area.
Da quanto tempo avevamo avvertito che tutta la zona Madonna delle Grazie, Via Adriatica, Via Magnacervo dovevano essere al centro di una particolare e sensibile attenzione da parte delle pubbliche amministrazioni? Da molto tempo.
E quali le soluzioni che abbiamo proposto? Tante e semplici.
Ora E' giunto il momento che si prenda atto che una nuova visione deve prevalere rispetto a tutte le altre di tipo politicista:L'interesse pubblico    Dal sito di Piazzarossetti “Per il movimento franoso di Vasto Coletti scrive a Chiodi” Nel frattempo sono stati avviati i lavori di consolidamento della S.
P.
Istonia 86   Chiedendo un pronto intervento sui movimenti franosi che stanno interessando il Costone orientale vastese il presidente della Provincia, Tommaso Coletti, scrive a Chiodi.
Lo smottamento che sta interessando la strada provinciale Istonia 86 sta destando nuove preoccupazioni.
L'episodio è stato messo, dall'opinione pubblica, in correlazione con il cedimento del Costone orientale cittadino.
La provincia - interessatosi da subito al problema - sta avviando i lavori di recupero della strada.
I movimenti che stanno riguardando il Costone sono invece di competenza regionale.
Spetta alla Regione, infatti, intervenire per il contenimento dei fenomeni franosi che non riguardano direttamente le strade.
Il fenomeno, motivo di ansia per i vastesi sta minacciando l'abitato oltre che la strada provinciale.
Per questo il Presidente Coletti si è immediatamente mobilitato è ha chiesto a Gianni Chiodi un intervento immediato del problema; ha offerto anche la propria disponibilità per una collaborazione tecnica con lo scopo di risolvere la situazione in modo efficace con tempi brevi.   COMUNICATO STAMPA dal sito di Piazzarossetti “Frana di Vasto: costantemente monitorata l'area di via Magnacervo.
In atto lavori di indagine geologica disposti dalla Provincia e dal Comune” Che cosa [...]

Leggi tutto l'articolo