Io sono Mateusz a Bitritto

Continua sul territorio il Festival «Del Racconto.
Il Film»  diviso in quattro   sezioni: Il gioco serio del teatro - Non ci resta che leggere - I quattrocento colpi - La terra vista dalla luna.
Questa la programmazione prevista per  Sabato 27 a Bitritto: proiezione del film Io sono Mateusz (Polonia, 112’.
Titolo originale: Chce się żyć.
Nella Foto) di Maciej Pieprzyca.
  Storia  ispirata alla vita di Przemek, ragazzino semiparalizzato dalla nascita e "liberato" all'età di 16 anni.
Il film è dedicato a Ewa Pieta, autrice di «Like a Butterfly», il primo documentario su Przemek.
  «Al piccolo Mateusz gravemente disabile, è stata diagnosticata una paralisi cerebrale.
I medici sono convinti che non capisca nulla e che non possa migliorare, ma i suoi genitori non si arrendono e riescono a fargli vivere un'infanzia degna di essere vissuta.
Dovranno passare 25 anni perché qualcuno si renda conto dell'intelligenza imprigionata in quel corpo indomabile e offra finalmente a Mateusz gli strumenti per dire chi è e chi è sempre stato.» Dalle ore 20:30 nel Castello.
Guarda il Trailer (1’30’’):  https://www.youtube.com/watch?v=c-6A_vd-3CU

Leggi tutto l'articolo