Ippocrate

 Siamo ciò che mangiamo(L.A.
Feuerbach 1804-1872)Ippocrate, padre della medicina, affermò nel lontano 430 a.C.Lasciate che il Cibo sia la vostra Medicinae la Medicina il vostro Cibo.Basterebbe il comune buon senso per capire che il cibo deve nutriree costruire il corpo e contribuire al benessere fisicoe mentale giornaliero;sia che si necessita perdere o mantenere il peso,sia che si voglia tonificare il fisico oraggiungere uno stato di benessere ottimale,abitudini alimentari inadeguatepossono pregiudicare qualunque sforzo.Fin dall’antichità, il cibo ha sempre avuto un valore superioreal semplice gesto del mangiare;l’uomo antico, nel cibo, intravedeva la VITAe la fecondità della madre terra che genera e nutre;il cucinare era accompagnato da gesti simbolici e religiosi,ed il mangiare faceva nascere profondi sentimentidi gratitudine che diventavano autentica preghiera(valori che si sono persi nell’era attuale).Nel XX secolo, il mondo del Businessha corrotto tutta la nostra realtà agricola ...

Leggi tutto l'articolo