Iran, ex 007 Usa non è stata nostra spia

(ANSA) – ISTANBUL, 18 FEB – L’Iran smentisce la notizia del presunto spionaggio a suo favore da parte di un’ex specialista d’intelligence dell’aviazione Usa, Monica Elfriede Witt.
L’ex 007 è stata incriminata nei giorni scorsi con l’accusa di rivelazione di informazioni classificate al governo di Teheran, tra cui operazioni segrete del Pentagono con relativo nome in codice.
“Penso che non sia vero, e che sia una propaganda mediatica contro l’Iran”, ha dichiarato oggi il portavoce del ministero degli Esteri di Teheran, Bahram Ghasemi, senza fornire ulteriori dettagli sul caso.