Iscrizione volontaria al servizio sanitario nazionale

ISCRIZIONE VOLONTARIA AL S.S.N.
CITTADINI EXTRACOMUNITARI I cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti in Italia, che non rientrano tra le categorie per le quali è prevista l'iscrizione obbligatoria, sono tenuti ad assicurarsi contro il rischio di malattia e infortunio mediante stipula di polizza assicurativa privata o, in alternativa, ad iscriversi al S.S.N.
Tipologia del Permesso di Soggiorno: Motivi di Studio Religiosi Residenza Elettiva (qualora il cittadino non svolga attività lavorativa) Altre categorie escluse dall'iscrizione obbligatoria L'iscrizione è subordinata al pagamento di un contributo annuale di: - Euro 387,34 esteso anche ai familiari a carico, - Euro 149,77 per motivi di studio, esclusi familiari a carico - Euro 219,40 per lo straniero collocato alla pari, esclusi familiari a carico.
L'iscrizione volontaria è valida per l'anno solare (scade il 31/12), non è retroattiva e non sono previsti pagamenti per frazioni di anno.
Normativa di riferimento: Legge 40 del 6.03.1998, D.
L.
n° 286 del 25.07.1998, D.P.R.
n° 394 del 31.08.1999 Cosa fare: Per l'iscrizione al S.S.N.
ed il rilascio della tessera sanitaria il cittadino deve rivolgersi allo sportello dell'Anagrafe Sanitaria del Distretto Sanitario di residenza, presentando : Modulo n.
11 compilato in ogni sua parte, con i dati anagrafici, la residenza o il domicilio, la cittadinanza, il codice fiscale; Permesso di Soggiorno o ricevuta attestante richiesta/rinnovo del permesso di soggiorno; Ricevuta attestante il pagamento del contributo; Per gli studenti, certificato di iscrizione e frequenza al corso di studi per l'anno in corso o autocertificazione dello stesso.
Modulistica Mod 11A Assicurazione Volontaria al Servizio Sanitario Nazionale Mod.
11 - Impegno di spesa over 65

Leggi tutto l'articolo