Isola, grave lutto per Marco Maddaloni. Soleil crolla di fronte a Fogli

Sull'Isola dei Famosi la tensione è alle stelle e Soleil Sorge crolla di fronte a Fogli, mentre Marco Maddaloni riceve una terribile notizia.
Manca ormai pochissimo alla fine del reality e solo una puntata separa i concorrenti dall'atteso finale.
Nel frattempo i colpi di scena non mancano e nemmeno prove durissime da affrontare per i naufraghi.
Marco Maddaloni in questi giorni è stato colpito da un grave lutto.
Sua nonna 97enne infatti si è spenta dopo una lunga malattia e il judoka ha dovuto scegliere se abbandonare l'Isola dei Famosi oppure no.
La notizia è arrivata da Clemente Russo, il cognato di Marco, che ha scritto su Instagram: "Mi stringo al dolore di O’ Maé, ovvero il grande maestro di vita, di sport e di Judo Gianni Maddaloni, mio suocero, per aver perso una delle persone più care della sua vita: sua madre”.
Marco è stato trasportato via dalla spiaggia e ha ricevuto la notizia lontano dalle telecamere.
Nonostante il grande dolore, lo sportivo ha scelto di non ritirarsi perché è convinto che sua nonna avrebbe voluto questo per lui.
“Ho deciso di rimanere perché nel mio sangue scorre sangue Maddaloni - ha annunciato alla produzione del reality - e lei faceva Maddaloni di cognome, per questo so sicuramente che lei non avrebbe voluto che io mi ritirassi“.
Nel frattempo anche Soleil non sta vivendo un momento semplice.
L'ex corteggiatrice di Uomini e Donne è scoppiata a piangere dopo aver letto la lettera del figlio di Riccardo Fogli, che ha portato a galla alcune debolezze e dolori della modella italo-americana.
"La lettera del figlio di Riccardo Fogli ha aperto il mio vaso di Pandora - ha confessato Soleil -.
La mia più grande debolezza è la famiglia.
Mi sono sentita dire più volte che sono una regina di ghiaccio, ma questa è solo una corazza - poi riferendosi al resto del gruppo ha aggiunto -.
Non sono quella che hanno dipinto".

Leggi tutto l'articolo