Istituto Ipsia

Istituto Ipsia Facciamo un salto indietro nel tempo.
Mia madre, come molte delle vostre, hanno solcato le porte dell'istituto Ipsia.
Quando ho fatto vedere le seguenti foto a mia madre si è messa quasi a piangere.
Tanti i ricordi che gli passavano per la mente, tutti legati alla vecchia scuola.
Ormai quasi tutti i residenti della cittadella sono affascinati dal luogo, anche i più giovani.
L'istituto Ipsia si trova nel cuore del paese ed è stato infatti, al momento della sua istituzione, il simbolo stesso di una città che, uscita dall'ultima guerra mondiale, si accingeva intorno agli anni '60 ad affrontare il grande boom economico di quel decennio che coinvolse tutta la nazione italiana.
I vandali non si sono fatti mancare, forse infastiditi e arrabbiati per il ricordo indelebile che questa scuola gli gli ha lasciato.
O forse da ragazzini che volevano "divertirsi".
Comunque sia, fortunatamente, l'edificio è stato dotato di allarme che, grazie al cielo, ha fatto cessare il "via vai" dei vandali.
Le stanze anche se devastate dagli scarichi degli estintori, non spengono l'immaginazione dell'esploratore.
L'aula magna, la stanza delle cuffie, la biblioteca, la segreteria e molto altro ancora.
Tanti i ricordi di una vita lasciati lì come se niente fossero.
-Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci Foto di Daniel Santucci

Leggi tutto l'articolo