Italia antichi milano

MILANO
L'espansione del Comune di Milano provocò la reazione del Barbarossa che distrusse la città nel 1162. Poco dopo i milanesi tornarono in città e, riorganizzatisi, riuscirono a infliggere all'impero la sconfitta nella decisiva battaglia di Legnano (1176). Il passaggio da Comune a Signoria fu caratterizzato dalla lotta tra i Della Torre (o Torriani) e i Visconti. Questi ultimi ebbero la meglio (Desio, 1277) e ottennero il vicariato imperiale nel 1329. Nel 1395 lo stato milanese diventò un ducato e progressivamente estese i suoi domini fino all'Italia centrale. Nel 1447, esauritisi i Visconti per mancanza di eredi, si instaurò un regime repubblicano (Repubblica Ambrosiana), esautorato dopo appena tre anni da Francesco Sforza la cui famiglia avrebbe governato il ducato sino alll'occupazione spagnola nel 1540.
città di Milano
Bibliografia
> Italia >                                    > indice stati >

Leggi tutto l'articolo