Italia bomba a orologeria, troppo grande per essere salvata

Fonte: W.S.I.
27 marzo 2018, di Livia Liberatore Una guerra commerciale, una recessione economica globale e l’Italia.
Sono queste le tre fonti potenziali di instabilità della zona euro, secondo Wolfgang Munchau, editorialista del Financial Times.
L’Italia è la più prevedibile.
Dal periodo successivo alla crisi finanziaria l’Italia ha un’unica ricetta possibile: restrizioni fiscali e riforme economiche permanenti per garantire la sostenibilità del debito.
Ma, nota l’editorialista, i due partiti vincitori nelle recenti elezioni politiche, il Movimento 5 Stelle e la Lega, hanno sostenuto tutto il contrario.Il primo momento critico sarà il bilancio del 2019, che dovrà essere approvato entro questo autunno.
I partiti populisti rappresentano circa il 60% dei parlamentari e senatori italiani.
La loro priorità non sarà quella di seguire le regole fiscali dell’Unione europea: la maggioranza del parlamento non sembra avere intenzione di approvare un budget di austerità.
“Quindi perch...

Leggi tutto l'articolo