Italo, due arresti per furto di rame

Cronaca 3/04/2013 16:37:58 Italo, due arresti per furto di rame Redazione NOLA - A seguito di un mirato servizio info-investigativo, nella prima mattinata di oggi, gli agenti del Commissariato di Nola, hanno tratto in arresto, due persone all'interno delle officine di manutenzione della NTV dell’lnterporto Campano.
Ad essere sorpresi, nella flagranza del reato di furto aggravato di rame ed attentato alla sicurezza dei trasporti, Umberto Oreste P., di 38 anni e Francesco E.
di 38 anni.
I due soggetti, entrambi di Castellammare di Stabia, addetti alle pulizie sui mezzi della Ntv, erano sotto stretta osservazione da parte degli investigatori.
Grazie alla alla collaborazione della vigilanza interna della Ntv, infatti, gli agenti stavano indagando dopo la segnalazione di numerosi furti di cavi di rame dai vagoni ferroviari del treno Italo dell'alta velocità privata.
I poliziotti del commissariato di Nola, hanno potuto effettivamente constatare che i suddetti indagati, operai di una ditta di pulizie, avevano appena sottratto dal convoglio una valigia contenente due bobine di rame, per un peso totale di 25 chilogrammi, peraltro necessarie a porre in sicurezza i passeggeri in caso di eventuali anomalie nel trasporto veloce, ove fosse stato necessario isolarli dalla rete elettrica ferroviaria.
Veniva, altresì, accertato che i due avevano occultato il metallo all'interno della vettura ad essi in uso, che è stata opportunamente sequestrata.
Al momento sono in corso accertamenti finalizzati ad evidenziare responsabilità dei medesimi anche in ordine ad analoghi eventi di sottrazione verificatisi nello scorso mese.
L'attività operativa posta in essere ha consentito di acquisire valide fonti di prova in ordine alla colpevolezza degli indagati, che sono in attesa del rito direttissimo.
http://www.ilnolano.it/index.php?news=22446&cat

Leggi tutto l'articolo