Ivanka aiuta scelta per Banca Mondiale

(ANSA) – NEW YORK, 15 GEN – Ivanka Trump, la figlia e consigliere del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, aiuterà a scegliere il prossimo presidente della Banca Mondiale ma non è una candidata al ruolo.
Lo afferma la Casa Bianca smentendo le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, secondo le quali Ivanka era uno dei nomi presi in considerazione.
Il segretario al Tesoro Steven Mnuchin e il capo dello staff alla Casa Bianca Mick Mulvaney hanno “chiesto a Ivanka Trump di aiutare nel processo di nomina in quanto ha lavorato ha stretto contatto con la leadership della Casa Bianca negli ultimi due anni” mette in evidenza la Casa Bianca in una nota.