J'accuse...

Passione, doloree un velo d'amore, impalpabile.Graffi di sangue su un vetro opacocarezzato da una lacrima carnefice, che in ogni pensiero, è la morte per me.
Il non ascoltare, il non voler sentire ragioni, il non voler chiedere spiegazioni, non farsi  sfiorare dall’idea, che forse ero riuscito a liberare i demoni dentro di me.
Passione e dolore e neanche un velo d’amore, ora non rimane più nulla….

Leggi tutto l'articolo