J.K. Rowling, la 'mamma' di Harry Potter dona 17 milioni alla ricerca contro la sclerosi multipla

J.K. Rowling, l'autrice dei romanzi della saga di Harry Potter e del suo prequel, Animali fantastici, in prima linea a supportare la ricerca contro la sclerosi multipla. Non è certo una novità, ma questa volta l'università di Edimburgo ha annunciato di aver ricevuto una donazione piuttosto ingente dalla Rowling: ben 15,3 milioni di sterline, una cifra pari a oltre 17 milioni di euro.

A darne notizia è l'Independent. Dal 2007, l'università di Edimburgo è tra le migliori al mondo sul fronte della ricerca contro la sclerosi multipla e altre malattie neurodegenerative e nel 2010, grazie ad una generosa donazione di J.K. Rowling, i ricercatori scozzesi si erano potuti avvalere di un nuovo centro tecnologico e di una nuova struttura medica, che fu intitolata alla mamma della scrittrice britannica, Anne, morta a 45 anni dopo essere stata colpita proprio dalla sclerosi multipla.
J.K. Rowling, dopo che la notizia è diventata di dominio pubblico, ha commentato così: «Quando la clinica Anne R...

Leggi tutto l'articolo