James Harden, insulti razzisti sotto il post dell'Adidas. In tanti lo difendono: «Se vuole vi si compra tutti»

James Harden, a quasi 30 anni, è ormai una star consolidata del basket NBA: sebbene non sia ancora riuscito a portare a casa un titolo (anche quest’anno i suoi Houston Rockets si sono dovuti inchinare in semifinale di conference ai Golden State Warriors), è indiscutibile che ‘il Barba’ sia una delle stelle di riferimento del panorama mondiale. Tanto che Adidas ha deciso di puntare proprio su James Harden per la sua ultima campagna.
Stipendio monstre da 28,3 milioni di dollari l’anno, Harden è anche un volto di punta della Adidas. E proprio la Adidas ha usato il suo faccione per una campagna social, con un post su Facebook che descriveva alcuni sconti negli Outlet online: peccato che la notorietà di Harden qui in Italia non sia la stessa che ha tra gli appassionati di pallacanestro. E sotto il post sono spuntati diversi commenti terribili.
A notare quanto accaduto è stata la pagina La Giornata Tipo, che da qualche anno si occupa di basket con centinaia di migliaia di followers sulle...

Leggi tutto l'articolo