Jessica Alba si scaglia contro le nuove generazioni di attrici

Jessica Alba si scaglia contro le nuove generazioni di attrici          Jessica Alba, da poco incinta, parla in un'intervista ad Elle Magazine di come alcune giovani attrici svalutino la professione utilizzando la loro bellezza per fare carriera senza considerare che un attore deve prima di tutto avere talento e professionalità.
Jessica dice: “Non ho mai usato la mia sensualità per altri scopi.
Invece molte aspiranti attrici pensano che per far carriera basta solo la bellezza, trasformandola così in business spietato” e aggiunge “Quando vado ad un provino o a un incontro di lavoro - spiega l'attrice - spiego perchè sono adatta a un ruolo, cerco di farmi conoscere meglio e non lasciare intendere 'C'è la possibilità che possiate venire a letto con me'! Non ho mai fatto una cosa del genere”.La Alba è giovanissima (quasi 27 anni), ma già sente sulle spalle l’età che avanza: “Eh sento che sto invecchiando piano piano.
E' curioso però che faccio 27 anni.
Un'età molto particolare dal momento che artisti come Janis Joplin, Jimi Hendrix, Kurt Cobain e Jim Morrison sono morti proprio a 27 anni”.Jessica parla anche del collega Zac Efron e di lui dice: “L'ho incontrato ai Teen Choice Awards e mi ha colpito perché sembrava un bambino con un sacco di makeup sul viso.
E ho pensato 'O mio Dio, ma è ancora un ragazzino!'"  

Leggi tutto l'articolo