Joe Satriani - "Surfing with the Alien" (Relativity Records, 1987).

Dalla penna della Marvel, Surfing Surfer a cavallo di un surf, lanciato (come un razzo) da un pugno chiuso verso lo spazio infinito, attraverso le mille peripezie che un dio di un'altro universo, ha ancora in serbo per lui.
Il disco che ha consacrato Joe "The Alien" Satriani verso la fusion e l'hard rock mondiale, dopo le mille e più esperienze live on stage con The Rolling Stones, ZZ Top e Blue Oyster Cult, a cui questo album è dedicato, è un concentrato di sensazioni e thriller ad alto contenuto extra-sensoriale: dal valzer di "Always with You, Always with Me", allo swing di "Satch Boogie" e perfino nelle tracce epiche come l'omonima "Surfing with The Alien", "Circles", "Crushing Day" e "Lords of the Karma", l'utilizzo di chitarre, wah-wah, rack ed effetti vari, fan dire a John Cuniberti (co-producer dell'album campione del guitar hero di sempre) che "Joe Satriani, anche senza spendere una sola parola, è riuscito con la sola musica a farne una grande rivoluzione".
Perchè la vita è ...

Leggi tutto l'articolo