Johann Wolfgang Goethe

Nato a Francoforte nel 1749 deceduto a Weimar.
Goethe, il più grande poeta tedesco e uno dei geni universali di tutti i tempi.
La formazione artistica iniziale di Goethe avviene nel clima di quello che è il  primo anticipatore del Romanticismo, lo Sturm und Drang (Tempesta e Assalto).
 Costituito per lo piu' da giovani, questo movimento coltivava il gusto della poesia popolare e si batteva per il rinnovamento del teatro, con l'abbandono delle regole classiche per dare libero sfogo alla creativita' del "genio" che obbedisce solo a se stesso.
Ma sul piano pratico i giovani intellettuali dello Sturm und Drang  non ottennero molto, anche perche' non avevano idee molto chiare, mentre nel campo artistico  e letterario fondarono le premesse teoriche del Romanticismo, che sorgera' alla fine del secolo appunto in Germania.
Uno dei meriti maggiori dello Sturm und Drang consiste senz'altro nell'aver favorito la maturazione giovanile di Goethe.
 CANTO DEGLI  SPIRITI SOPRA L'ACQUA.
Questa poesia rappresenta una similitudine che il grande Goethe crea tra l'acqua e l'anima umana.
L'anima dell'uomo somiglia all'acqua; essa viene dal cielo, al cielo sale, e di nuovo ritorna sulla terra, perennemente cangiando.
Sgorga dall'alta scoscesa roccia il limpido raggio, poi ondeggia dolcemente sul sasso levigato in una nube di pulviscolo e, morbidamente accolto, fluttua come in un velo, dolce mormorando, giu' nel profondo.
Anche se le pietre s'oppongono alla sua caduta, furioso spumeggia di balza in balza verso l'abisso.
Nel piano letto s'insinua a valle nella prateria, e nel placido lago si deliziano del loro viso tutti gli astri.
Il vento e' dell'onda leggiadro amante; il vento mescola fino in fondo l'onde spumeggianti.
oh, come tu somigli all'acqua, anima dell'uomo! oh, come tu somigli al vento, destino umano!

Leggi tutto l'articolo