Josh Dallas ci parla delle differenze tra il Principe Azzurro & David Nolan

Con la stagione 1 di Once Upon A Time rilasciata in DVD e la stagione 2 che inizia tra meno di mese, abbiamo avuto il piacere di sederci e chiacchierare con il Principe azzurro, Josh Dallas.
Josh ha parlato con noi un pò di come ha concluso come Azzurro e cosa lo ha messo più alla prova riguardo la serie finora.Come descriveresti la premessa di Once Upon A Time? Once Upon A Time è uno show fantasy affascinante.
E' divertente e piacevole, ma è anche un pò misterioso e diverso.
Rappresenta i personaggi delle fiabe che tutti noi conosciamo e amiamo - ma sono stati maledetti dalla Regina Cattiva a vivere nella cittadina di Storybrooke, nel Maine.
E’ un posto dove non ci sono lieti fini e nessuno può andarsene...
Finchè un nuovo arrivo in città inizia a spezzare l'incantesimo.Chi interpreti nello show? Il mio personaggio, David Nolan, è anche il Principe Azzurro.
E’ un principe che tiene le sue mani sporche, l’ uomo comune; sa combattere con la spada con un bambino tra le braccia!Quali sono le maggiori differenze tra David Nolan e il Principe Azzurro? A causa della maledizione su Storybrooke, David fa un po’ di cose stupide.
Presenta un totale distacco da Azzurro.
Tutte le qualità che ha Azzurro, David non riesce ad averle; è la natura della maledizione.
Ciò significa che David non riesce a essere onorevole, sicuro di sé, non riesce ad essere sempre onesto e non riesce ad essere franco.
Continua a infilarsi in situazioni ridicole, ma ha anche Azzurro in sé; sta solo aspettando di venir fuori.Preferisci interpretare David Nolan o il Principe Azzurro? Amo interpretare entrambi.
E’ impegnativo interpretare David perché è maledetto.
E’ molto combattuto e confuso - ed è divertente interpretarlo da attore.
E’ il completo opposto di Azzurro, un uomo sicuro di sé e consapevole di questo.
David è smarrito e sta cercando di capire qual è il suo posto, così come la sua vera identità.E’ difficile identificarsi con un personaggio delle favole? Puoi identificarti con tutti i personaggi dello show perché sono personaggi delle favole quanto persone reali.
Hanno emozioni reali, reali problemi e si trovano in situazioni reali.
E’ divertente poter interpretare due personaggi nello stesso ruolo.
Infatti, credo sia una delle cose che mi ha attratto al progetto all’inizio.Quanta pressione affronti nell’interpretare un personaggio così simbolico come il Principe Azzurro? E’ una grande responsabilità ma da attore non posso pensare di interpretarlo come un personaggio simbolico delle favole.
Devo [...]

Leggi tutto l'articolo