Julian Assange arrestato, è nelle mani di Scotland Yard

Julian Assange arrestato, è nelle mani di Scotland Yard
Il fondatore di Wikileaks è stato prelevato dall'ambasciata dell'Ecuador a Londra. Gli Usa chiedono l'estradizione: rischia cinque anni per pirateria informatica



HuffPost







Julian Assange è stato riconosciuto colpevole, da parte della corte di giustizia di Westminster, di violazione delle condizioni della sua libertà provvisoria nel 2012. In attesa della sentenza, i giudici hanno disposto una misura di custodia in carcere. Per questa accusa il fondatore di Wikileaks rischia fino a 12 mesi di carcere. Assange dovrà affrontare un'altra udienza il 2 maggio sulla richiesta di estradizione da parte degli Stati Uniti per l'accusa di pirateria informatica e cospirazione. Se condannato, rischia fino a 5 anni di reclusione.
Gli Usa, come stabilito dal giudice britannico, hanno tempo sino al 12 giugno per presentare gli elementi di accusa per l'estradizione. I dirigenti del Dipartimento di Giustizia americano hanno ...

Leggi tutto l'articolo