Juri Chechi mette all’asta i suoi trofei per una giusta causa

L’ex atleta e campione Juri Chechi ha deciso di aiutare la palestra dove lui di allenava e la notizia ha fatto il giro del mondo.
Per aiutare economicamente la palestra di Prato dove ha iniziato a fare ginnastica, Chechi ha deciso di mettere all’asta tutti i suoi trofei più importanti, un oro e un bronzo olimpico, cinque titoli mondiali, una infinita serie di titoli europei, italiani, trionfi ai Giochi del Mediterraneo.
Andrà tutto all’asta.
L’appuntamento è per domenica prossima, alle ore 10,30, al Museo Pecci di Prato.
Ci saranno appassionati, collezionisti, campioni e semplici curiosi per una delle aste che si preannuncia tra le più importanti degli ultimi anni per lo sport.
L’antica e storica palestra è l’Etruria, è il luogo dove Juri Chechi ha preparato le prime grandi vittorie in carriera.
«È un dolore vedere quel luogo di sport decadere a causa di problemi strutturali», si sono ripetuti i tanti atleti e anche lo stesso campione.
E così Jury Chechi ha deciso di fare qualcosa di c...

Leggi tutto l'articolo