Justin Bieber, droghe, sesso e pensieri suicidi... poi la fede e il matrimonio: "Ora sono felice"

In un lungo post condiviso su Instagram Justin Bieber si apre ai suoi follower e ammette luci e ombre del suo passato, dalle droghe pesanti all'età di 19 anni all'"abuso delle relazioni" e poi depressioni, pensieri suicidi... fino alla "conversione", alla fede ritrovata e al matrimonio con Hailey Baldwin: “Ora sto vivendo il momento più felice della mia vita...".
Lo stop agli eccessi e ad una vita "dissoluta" per Justin Bieber è arrivato qualche anno fa, come una sorta di illuminazione. L'ultimo album, "Purpose" risale al 2015 e da allora la star canadese sembra aver intrapreso un cammino verso la redenzione grazie soprattutto alla fede, di cui parla spesso nelle sue interviste. Tanti gli errori commessi in passato, ammette nel post, dove confessa: "È difficile alzarsi dal letto la mattina con l’atteggiamento giusto quando si è sopraffatti dalla propria vita, dal proprio lavoro, dalle proprie responsabilità, dalle proprie emozioni, dalle proprie finanze, dalle proprie relazioni...",...

Leggi tutto l'articolo