Justin Timberlake, il vero vincitore della cerimonia degli Oscar

Secondo me lo spettacolo migliore degli Oscar 2017, fatta eccezione l'indegno errore che ha assegnato la prestigiosa statuetta prima a La La Land, poi al vero vincitore, Moonlight, è stato l'esordio, col cantante-attore Justin Timberlake che, entrando dalle quinte, si è esibito in Can't Stop the Feeling, brano candidato all'Oscar nella categoria canzoni.Timberlake, ottimo esempio di artista eclettico e poliedrico, si è imposto con questo brano dance nelle classifiche internazionali.
La dance, figlia della disco music è un genere sempre attuale che però fa storcere il naso ancora a tanti puristi, fautori di standard più classici.
La platea,composta anche di attori anziani, compresa una ringalluzzita Shirley MacLaine , ha gradito, alzandosi e ballando al ritmo del brano che è stato la colonna sonora del film Trolls, mentre Timberlake, conquistato l palcoscenico, ha continuato il ballo, perfetto nelle movenze e nell'esecuzione.Non ha vinto, ma ha svecchiato una cerimonia che andava...

Leggi tutto l'articolo