Juventus: Aquilani a Torino ma per lui niente Europa League fino la 31 gennaio 2011

«Sono felice di essere tornato in Italia - ha commentato all'arrivo all'aeroporto - e la Juve è da scudetto.
Io spero di fare bene e così di riprendermi la Nazionale».
Ma il giocatore non potrà giocare in Europa League fino al 31 gennaio 2011 perchè  il regolamento Uefa prevede infatti che chi ha giocato in una coppa europea non può più parteciparvi almeno fino al 31 gennaio della stessa stagione vestendo un'altra maglia.
Dopo quella data potrà essere utilizzato dal nuovo club se quello precedente è stato eliminato dalla competizione.Aquilani è stato impiegato dal Liverpool nel terzo turno preliminare contro i macedoni del Rabotnicki, dunque diventerà disponibile per la Juve in Coppa soltanto nei sedicesimi di finale, sempre che il Liverpool nel frattempo sia stato eliminato.
Il club bianconero ha una timida speranza che nei prossimi giorni l'Uefa modifichi il regolamento in maniera meno restrittiva, cioè che permetta di utilizzare da subito i calciatori che non hanno giocato la fase degli spareggi (e Aquilani non è stato impiegato da Hodgson contro il Trabzonspor) ma al momento è solo una richiesta fatta da alcuni club e non approvata dalla Federcalcio europea.

Leggi tutto l'articolo