Kamikaze contro ulema a Kabul, 7 morti

(ANSA) – KABUL, 4 GIU – Un attentatore suicida si è lanciato stamani contro una riunione del Consiglio degli ulema a Kabul provocando la morte di almeno sette persone e il ferimento di altre nove.
L’attacco, che ancora non è stato rivendicato, è stato messo a segno davanti alla tenda dove si era tenuta una vasta loya jirga dei religiosi, in cui era stata poco prima lanciata una fatwa contro gli attentati suicidi, definiti “anti-islamici”.
All’ordine del giorno della riunione, promossa dal governo, a cui hanno partecipato centinaia di ulema giunti da tutto il Paese, c’era proprio la condanna della violenza e la necessità di promuovere il dialogo e i negoziati per porre fine alla guerra.