Kardashian-West contro YouTube per il video della proposta di nozze

La causa intentata da Kim Kardashian e Kanye West contro il co-fondatore di YouTube, Chad Hurley, può procedere e andare a processo. Un giudice della corte superiore della California ha bocciato la richiesta di archiviazione voluta da Hurley che si è appellato ai diritti di libertà di espressione.
La ‘socialite’ e il rapper hanno presentato la causa cercando un non specificato risarcimento danni per la pubblicazione di un video di 150 secondi in cui si vede la sontuosa proposta di matrimonio che Kanye ha fatto a Kim all’AT&T Park stadium di San Francisco a ottobre. Hurley è stato denunciato pochi giorni dopo la pubblicazione del video sul nuovo sito di video-sharing MixBit.
West e la Kardashian rivendicano la violazione di un accordo di riservatezza firmato da tutti i presenti all’evento. Infatti le immagini della proposta erano un’esclusiva del reality tv ‘Al passo con i Kardashian’ per ‘E! Entertainment television’. Dalle carte depositate dalla famosa coppia di star pare che Chad n...

Leggi tutto l'articolo