Kate Moss dà in escandescenze sull'aereo e offende il pliota: "Sei uno str..."

Kate Moss è finita alla ribalta della cronaca mondana per un'altra 'bravata' Sembra che la famosa modella inglese sia stata scortata dalla polizia dell'aeroporto londinese di Luton fino all'uscita dello scalo dopo essere andata in escandescenze a bordo di un aereo dell'Easyjet proveniente da Bodrum, in Turchia.
Lo scrive 'The Telegraph', precisando che la modella non è stata arrestata e che non c'è stata nessuna denuncia nei suoi confronti.
Un portavoce della polizia del Bedfordshire ha detto che ieri "siamo stati chiamati per assistere il personale e scortare un passeggero di un volo con destinazione Luton.
Il passeggero, è stato spiegato, ha avuto un comportamento tumultuoso durante il volo".  Il portavoce ha precisato che "agenti hanno raggiunto e accompagnato il passeggero all'uscita dall'aereo.
Nessuna denuncia formale è stata fatta nei suoi confronti e non e' stata arrestata".
Easyjet ha confermato che "la polizia e' intervenuta sul volo EZY2232 da Bodrum a Londra per causa del comportamento di un passeggero a bordo".
Secondo il quotidiano Kate era a Bodrum per celebrare il 50/mo compleanno dell'attrice Sadie Frost.  OFFESO IL PILOTA A più riprese, la modella inglese Kate Moss ha definito il pilota del volo Easyjet che da Bodrum l'ha portata all'aeroporto londinese di Luton «a basic bitch», che in italiano corrisponde più o meno a «povero stronzo».
Non solo, la modella era già alticcia, secondo i suoi compagni di viaggio, e quando le e' stato rifiutato un superalcolico.
Non soddisfatta, Moss ha tentato di servirsi un bicchiere di vodka da una bottiglia che si trovava nel suo bagaglio a mano.
Cosi' The Telegraph ricostruisce l'incidente di ieri, quando la polizia e' stata chiamata per scortare Moss fino all'uscito dell'aeroporto.

Leggi tutto l'articolo