Kiko Nalli aggredito in strada finisce in ospedale: «Mi hanno spaccato in testa qualcosa»

Kiko Nalli aggredito in strada. Colpito alla testa alle spalle da un oggetto da alcuni ragazzi in scooter. I giovani avrebbero anche insultato lui e Barbara D'Urso. L’ex marito di Tina Cipollari, secondo il suo racconto pubblicato nelle stories di Instagram, è finito al pronto soccorso con un trauma cranico e delle escoriazioni alla testa. Successivamente si è recato in polizia per sporgere denuncia contro ignoti.
«Questo è quello che succede a persone che si fanno sempre i fatti propri - racconta Kiko Nalli - Persone che lavorano e non rompono le scatole a nessuno. Mi hanno spaccato in testa qualcosa. Forse una catena o un sasso. Stavo facendo delle foto con alcune ragazzine, hanno aspettato che loro andassero via e sono arrivati con uno scooter, dandomi una catenata o una sassata, insultandomi con brutte frasi nei miei confronti e nei confronti di Barbara d’Urso perché ero lì. Mi hanno dato questa botta - dice ancora - e io non ho capito nulla per alcuni secondi. Gli infami poi sono...

Leggi tutto l'articolo