Kim Carnes: un grande ritorno

Impossibile non ricordarla mentre cantava BETTE DAVIS EYES, uno dei singoli di maggior successo nella storia della musica (e premio Grammy per il miglior disco del 1981).
All'epoca molti l'avranno scambiata per una nuova leva, ma Kim Carnes, cantante e autrice sopraffina, aveva già alle spalle cinque album e gioielli di canzoni come LOVE COMES FROM UNEXPECTED PLACES e STAY AWAY, non a caso incise anche da gente del calibro di Barbra Streisand.
Ora, a più di 10 anni da GYPSY HONEYMOON, la signora rompe il silenzio con un CD che, se le classifiche premiassero la qualità, si troverebbe al N.
1.
CHASIN' WILD TRAINS, questo il titolo del lavoro, conferma tutte le qualità della grande artista californiana.
12 canzoni scritte e prodotte dalla titolare, a metà strada tra country moderno e pop sofisticato, con occasionali spruzzate di blues (qualche ballata ricorda i migliori Dire Straits).
L'album illustra egregiamente i sorrisi, le illusioni e le disillusioni d'amore, con quel tocco dolceamaro che ha sempre caratterizzato la migliore Kim Carnes, scegliendo un finale non hollywoodiano ma ugualmente positivo.
JUST TO SEE YOU SMILE, IF I WAS AN ANGEL e TOO FAR GONE meriterebbero la massima esposizione radiofonica.
ONE BEAT AT A TIME farà innamorare tutti quelli che trovano conforto nella musica.
CHASIN' WILD TRAINS si può acquistare esclusivamente online.
Chi fosse interessato può visitare il sito ufficiale di Kim Carnes all'indirizzo: www.kimcarnes.com

Leggi tutto l'articolo