Kinexia all’evento di raccolta fondi per la comunità Kimbondo “Noa Love Medicine”

Kinexia partecipa all’evento “Noa, Love Medicine tour” che si terrà a Roma, a Teatro Brancaccio, il 21 Ottobre 2014.
La serata segnerà il ritorno di Noa, voce indimenticabile della colonna sonora di “La Vita è Bella” di Benigni, amatissima dal pubblico, che presenterà il suo nuovo album “Love medicine”.
La serata sarà all’insegna della solidarietà: l’intero ricavato dell’evento verrà devoluto alla Fondazione InSé Onlus, attiva dal 2009 nel sostegno di iniziative sociali per l’Africa e l’Italia.
La Fondazione sostiene la comunità di Kimbondo nella Repubblica Democratica del Congo; in questo paese vivono più di centomila bambini senza tetto.
A causa della difficile situazione economica, politica e sociale in cui verte il paese, infatti, per le strade si incontrano orfani di guerra, bambini ex soldato o abbandonati dalle famiglie che, spesso, sono affetti da gravi malattie.
Il progetto al quale partecipa Insé mira inoltre a raccogliere fondi per i cosiddetti “bambini stregoni”; si tratta di bambini che generalmente hanno un’età compresa tra i 5 e i 10 anni e che si crede siano responsabili delle disgrazie che avvengono in famiglia, motivo per il quale subiscono sevizie e mutilazioni e vengono poi abbandonati.
Per conoscere maggiori dettagli sull’evento vi rimandiamo al link http://www.teatrobrancaccio.it/programmazione/stagione-teatrale-2014-2015/355-noa-best-of-noa-tour.html   Kinexia, solidarity at Noa’s concert The beloved artist Noa will return to Rome in the role of singer and composer to present her new album "Love medicine".
The protagonist of this album and of concert on October 21 is LOVE: "love your brother and your sister as you love yourself" and that’s  why Noa was chosen by the Onlus  INSE’ Foundation and its President, Iole Cisnetto Sacchi, as the star of the evening of music and solidarity whose entire proceeds will be donated to projects to support the community Kimbondo in the Democratic Republic of Congo.
Kinexia decided to be part of the supporters of this charity project.
The project is about helping the only free medical facility in the region, which also became a place to welcome and care for the "Ndoki" (witch children) and  for single mothers, being also a school for abandoned children.
The concert will be sponsored by the Embassy of the Democratic Republic of Congo and by the Israeli Embassy in Italy.

Leggi tutto l'articolo