Kyoto Animation 36 le vittime. Disperso un patrimonio creativo. Partono le Gare di solidarietà

Milioni di fans di tutto il mondo piangono le vittime dell'incendio alla Kyoto Animation di Tokyo e il grande patrimonio disperso in masters, pellicole  originali archiviate, e in lavorazione. Potrebbero essere andati persi film d'animazione come  "La forma della voce" , incassi stratosferici e a un passo dall'Oscar,  e serie di Anime di prossima uscita.
Potrebbero essersi salvati film in uscita come "Violet Evergarden" e Free, ma resta grave  il bilancio per le figure professionali coinvolte, anche se non ci sono notizie certe in merito; tra le scuole che si affiancano negli Studios di giovani disegnatori e character designer e i comparti dell'animazione che lavorano " a tavolino" coi registi, si può immaginare l'ingente danno umano e professionale.
Durante un'intervista rilasciata ai mass media, Hideaki Hatta, il presidente della Kyoto Animation ha detto che i materiali ed i computer che si trovavano nel primo piano della sede sono stati distrutti.
Partite le gare di solidarietà v...

Leggi tutto l'articolo