L’ironico A-I 2011/2012 di Fake London

Un continuo richiamo all’Inghilterra e in particolare a Londra per questo brand tanto amato dai vip (Hugh Grant, David Beckham, Liam Gallager e Gwen Stefani).
L’ironia è senza dubbio presente e ogni dettaglio ha una sua precisa motivazione: niente è casuale in questa collezione.
A cominciare dal mix di stili e materiali diversi per creare un mood sofisticato ma allo stesso tempo confortevole.
Pezzo clou della collezione, la giacca con il collo intercambiabile sia da uomo che da donna.
Negli accessori una divertentissima sciarpa in maglia a forma di grossa cravatta da portare sopra un maglione o sopra un cappotto.
La Union Jack non poteva mancare e cercarla nei capi diventa quasi un gioco: maglioni, camicie e giacche sono impreziositi dalla famosa bandiera UK.
Altro dettaglio decorativo da cercare sui capi è la famosa faccia del cane, logo del brand.
Insomma si è capito: Fake London usa in modo ironico gli status simbol inglesi per regalarci un look radical chic.
A.R.
Segui Fashion Times su Facebook e Twitter Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times Fake London A-I 2011/2012

Leggi tutto l'articolo