L' Italia come la Sardegna necessita di amministratori  altruisti,  innamorati e formati al sacrificio capaci di vedere oltre  il proprio interesse  personale.

 
Mario Segni, sardo di nascita e fondatore del partito " I RIFORMATORI"  è stato un ottimo uomo politico come al solito disconosciuto dall'elettorato italiano che convalida il mio dubbio che gli ITALIANI non sanno votare causa una IDEOLIGIZZAZIONE  ancora in atto e che sono causa dei nostri malanni. L'Italiano ragiona come un tifoso di calcio  capace di rinnegare l'evidenza delle squadre avversarie  che giocano un buono e bel calcio.
Stesso clima viene trasferito in politica determinando una situazione permanente di crisi causa i  troppi politicanti che pensano esclusivamente al loro tornaconto.
Ecco uno stralcio dell'intervista a Mario Segni.
"“Le sensazioni che mi vengono in mente sono umiliazione e tristezza per il Paese. C’è una crisi di cui non si riesce a vedere
 
l’interesse pubblico, ma solo quello dei partiti. Il mondo politico sa pensare solo ai suoi tornaconti, l’intero asse parlamentare è terrorizzato dalle elezioni.
Non so in quante città capoluogo di provincia sia...

Leggi tutto l'articolo