L'ARMADILLO...è troppo buffo...sembra un enorme "ruzzolamerda"?!? :)

L'armadillo appartiene alla famiglia degli sdentati.
La sua lunghezza oscilla da 615 a 800 mm.
Ha corpo, testa e coda ricoperti di scaglie e una serie di nove (a volte meno) bande corazzate a protezione del corpo.
Al di sotto della corazza, infatti, è tenero.
I peli sono radi e di colore marrone, rossiccio o giallo.Unico animale corazzato del Nordamerica, l'armadillo predilige i letti dei fiumi e i terreni sabbiosi in cui può scavare.
Non va in letargo, ma non può resistere al freddo glaciale.L'armadillo predilige le aree con terreno ampio e sabbioso in cui può scavare.
L'entrata della sua tana, di forma oblunga, misura 15-20 cm circa.
Si ciba di insetti e passa la maggior parte del giorno scavando e cercando cibo nel fango.
Mangia formiche, vermi e ragni, ma anche astici, anfibi e piccoli rettili, che può però sostituire con bacche e frutta. E' un animale sorprendentemente veloce, in grado di raggiungere una velocità di circa 40 km/h circa in brevi corse.
Può nuotare riempiendo d'aria gli intestini per galleggiare, ma, se preferisce, può camminare il fondo del letto del fiume.
Il suo principale meccanismo di difesa è quello di arricciarsi a formare una palla per proteggere i propri organi interni, motivo per cui è spesso causa di incidenti stradali in Texas, dove l' armadillo è molto diffuso.Curiosità:Il nome azteco dell'armadillo significa "tartaruga-coniglio" ; per le caratteristiche più notevoli: la corazza esterna e la sua capacità di muoversi velocemente se spaventato.
Il nome moderno è invece un termine spagnolo che significa "il piccolo armato".

Leggi tutto l'articolo