L'Addio a Raffaele Licinio, tra Medioevo e Cinema

Ieri a Foggia è venuto a mancare Raffaele Licinio, a lungo docente della Facoltà di Lettere e Filosofia nell’Ateneo di Bari e poi nell’Università di Foggia.
Era nato nel 1945 a Ceglie del Campo.Pare opportuno ricordare con evidenza il grande contributo dato agli studi sul Cinema.
Si deve a lui l'attivazione e l'animazione nell'Università Aldo Moro del corso di perfezionamento innovativo su «Cinema e storia» e la realizzazione, insieme a Vito Attolini, di un documentario su Medioevo e Cinema.Tra le sue pubblicazioni si ricorda il primo volume «Immagini del Medioevo nel Cinema (I Classici)», che pubblica in particolare i testi delle schede filmiche, redatti da studenti e collaboratori di un gruppo di studio del corso di Storia Medievale.Licinio presenta così il testo: «Il cinema - non solo il cinema - non ha il compito di riprodurre né l'intento di spiegare il Medioevo: al contrario, esso lo "reinventa", lo ricrea, ricostruendolo senza vincoli filologici e con una potenza immaginif...

Leggi tutto l'articolo