L'Aquila, 1 mln e mezzo eventi decennale

(ANSA) – ROMA, 17 GEN – Oltre un milione e 500 mila euro per iniziative ed eventi per non dimenticare il sisma che sconvolse L’Aquila e un’intera regione.
È l’accordo sottoscritto oggi dal sottosegretario Gianluca Vacca per il Ministero dei beni e culturali e il sindaco Pierluigi Biondi per il Comune de L’Aquila, per l’attuazione del programma di iniziative culturali che si terranno quest’anno, in occasione del decennale del sisma del 2009.
Al via il 6/4, giorno in cui nel 2009 la scossa di magnitudo 6.3 provocò 309 morti, e fino al 31/12 2019, le celebrazioni tra L’Aquila e i territori del cratere, dice il Sottosegretario Vacca, si divideranno ”in una rete dei luoghi della cultura, Festival degli incontri, convegni internazionali e una serie di altri eventi”.
”Il manifesto – dice il sindaco Biondi – sarà L’Aquila città della memoria e della cultura, non come semplice elaborazione del lutto, ma come parte integrante della ricostruzione”.