L'ITALIA FEUDALE

L'ITALIA FEUDALELa l.
31.12.2012, n.
247, che ha introdotto la "Nuova disciplina dell'ordinamento della professione forense", all'art.
20  sancisce:«1.
Sono sospesi dall'esercizio professionale durante il periodo della carica: l'avvocato eletto Presidente della Repubblica, Presidente del Senato della Repubblica, Presidente della Camera dei deputati; l'avvocato nominato Presidente del Consiglio dei Ministri, Ministro, Viceministro o Sottosegretario di Stato; l'avvocato eletto presidente di giunta regionale e presidente delle province autonome di Trento e di Bolzano; l'avvocato membro della Corte costituzionale o del Consiglio superiore della magistratura; l'avvocato eletto presidente di provincia con più di un milione di abitanti e sindaco di comune con più di 500.000 abitanti.Come ben si rileva non sono annoverati i membri della Camera dei Deputati, del Senato della Repubblica, i Consiglieri regionali, i Sindaci e i Presidenti delle Province (ora anche le Città metropolitane...

Leggi tutto l'articolo