L'Io disegnato: ciò che i bambini non dicono ma raccontano nei disegni

 Rivolto ai docenti di scuola dell'infanzia e primaria  Il disegno è libero da forme d’inibizione e ci parla dei problemi, delle scoperte e delle ansie del bambino, è il modo in cui egli spesso ci lancia messaggi, proiettando inconsciamente il proprio Io.
Esso è attività sociale, mezzo di elaborazione della realtà, di esercitazione della memoria, di sollecitazione di fantasia e creatività, di applicazione di movimenti fini, di rappresentazione spaziale e dimensionale, di codifica degli avvenimenti e del sentire a livello emotivo, affettivo e relazionale. La gestione della sezione o della classe richiede oggi agli insegnanti conoscenze e competenze sempre maggiori, strategie più mirate, notevoli risorse emotive e personali.
È utile che essi possiedano una chiave di lettura di base del disegno, perché possano vedere dietro le quinte i bambini con i quali lavorano e, così, prestare attenzione, affrontare o aiutare a superare i disagi che questi possono vivere.Finalità: Fornire agli insegnanti gli strumenti di base per analizzare il disegno infantile inteso come strumento formatore e rilevatore della realtà, individuandone le tematiche fondamentali.Programma Le tappe e l’evoluzione del disegno infantile L'uso dello spazio Emozioni disegnateDisegno e disagio Metodologia: gli incontri inizieranno con una prima parte di introduzione ai contenuti teorici, seguiranno l’esame di proposte didattiche, la preparazione di materiali e, dal secondo incontro in poi, le esercitazioni di analisi degli elaborati dei bambini.
Il programma dettagliato verrà fornito all’atto dell’iscrizione.
Verrà messo a disposizione materiale didattico non reperibile in Italia.Tempi: il corso si articolerà in 4 incontri, di 2,30 ore ciascuno, più 2 ore di credito formativo per letture e approfondimenti individuali.
Ore riconosciute: 12.IL CORSO VERRA' ATTIVATO A DATA ED ORARIO DA DECIDERE UNA VOLTA RAGGIUNTO IN NUMERO MINIMO DI 15 ISCRITTI.
 E' previsto un costo di iscrizione pari a 30 euro per partecipante; verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.  

Leggi tutto l'articolo