L'Italia

In Italia invece non si formarono grandi Stati, bensì di piccole dimensioni chiamati “Stati regionali”.
Quali erano i principali? Ducato di Savoia (particolarmente importante perché da esso prenderà avvio il processo di unificazione nazionale che si concluderà nel XIX secolo), il Ducato di Milano, la Repubblica di Venezia, la Repubblica di Genova, la Repubblica di Firenze, lo Stato della Chiesa, il Regno di Napoli.
Questi Stati regionali presentavano due caratteristiche: una costituiva la loro forza, l’altra la loro debolezza.
La prima era lo straordinario sviluppo economico che la conquista musulmana di Costantinopoli non aveva ridotto del tutto; la seconda era che l’Italia si presentava divisa in tanti Stati e Staterelli, specie questi ultimi, deboli militarmente.
Per questo motivo nessuno Stato fu in grado, com’era successo in altre parti d’Europa, di unificare tutto il territorio italiano. 

Leggi tutto l'articolo