L'Italia al Ces con 49 startup punta su salute, benessere e cibo

Las Vegas (askanews) - Dopo il debutto ufficiale l'anno scorso, l'Italia torna a Las Vegas e porta 49 startup al Ces, l'evento più importante al mondo dedicato alla tecnologia.
Una vetrina internazionale per le realtà imprenditoriali selezionate anche quest'anno da Tilt, progetto di Teorema Engineering e Area Science Park, insieme con l'Istituto del Commercio Estero (ICE) il contributo dell'Associazione dei Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani (APSTI) e la Regione Sardegna.
Le startup selezionate spaziano dalla mobilità alle Smart Cities, Smart Home, servizi digitali e robotica, ma in particolare si concentrano su cibo, salute e benessere.
Arrivano da tutta Italia ma la Regione più rappresentata è la Lombardia con ben 14 startup tra Milano, Bergamo, Varese e Pavia.
Michele Balbi, presidente di Teorema.
"Siamo partiti per tempo questa volta quindi non è più una corsa contro il tempo avevamo tutti i riferimenti per poter migliorare, persone del Ces, conoscenza del meccanismo di un evento così importante a livello internazionale "L'obiettivo di quest'anno è migliorare, riuscire a far sì che ci siano investitori che credono ai ragazzi che vengono a raccontarsi al Ces, che riescano a fare fatturato e che riescano a generare posti di lavoro.
Questo è l'obiettivo nuovo che vogliamo darci".
A disposizione per raggiungere l'obiettivo una platea di 180mila persone fra investitori, imprenditori, media che fino all'11 gennaio affolleranno gli stand del Ces.

Leggi tutto l'articolo