L'Italia dei del penta-leghismo è al livello della Libia o della Russia del dopo URSS. Nessun senso dello stato e bande che scorrazzano per appropriarsi più o meno legalmente tutto quanto ci sia da portarsi via.

L'Italia dei del penta-leghismo è al livello della Libia o della Russia del dopo URSS. 
Nessun senso dello stato e bande che scorrazzano per appropriarsi più o meno
legalmente tutto quanto ci sia da portarsi via.

Mia considerazione sulla Lega la quale nella sua carriera si è associata sempre a cani e
porci (come si suol dire e senza offese) pur di governare... prima con berlusconi poi con il
M5S e ora con la mafia.... cosa ce da dire di più a chi vota queste persone.
___________________________________________________________________________________________________

 
Pietro Senaldi oggi, su Libero, fa l’elenco dei nemici di Salvini. Avrebbe fatto meglio a fare l’elenco, sarebbe stato molto più comprensibile, dei suoi amici politici. In cima c’è Putin, a seguire quel Bannon ispiratore di politiche primatiste negli USA, poi i nazi tedeschi, olandesi e finlandesi. Poi Casapound. Non proprio gente politicamente raccomandabile per una società democratica amante della liber...

Leggi tutto l'articolo