L'Italia si spopola

L'Italia e l'Europa soffrono oramai da anni di un inesorabile calo demografico.Nel nostro paese questa tendenza è particolarmente marcata e non si vedono segnali di inversione.Oggi l'Istat ha pubblicato il suo annuale report sull'andamento demografico italiano.
I dati confermao il calo e addirittura il presidente si è spinto ad affermare che "La recessione demografica che sta colpendo l'Italia, ormai dal 2015, appare "significativa" e si sta traducendo in "un vero e proprio calo numerico di cui si ha memoria nella storia d'Italia solo risalendo al lontano biennio 1917-1918, un'epoca segnata dalla Grande Guerra e dai successivi drammatici effetti dell'epidemia di 'spagnola'".Insomma non un rallentamento demografico, ma un vero e proprio spopolamento.Il presidente Istat continua affermando che "Se fino al secolo scorso la componente demografica ha mostrato segnali di vitalità e ha spesso fornito un impulso alla crescita del Paese anche sul piano economico, oggi potre...

Leggi tutto l'articolo