L'UOVO COSMICO, PERCORSI DI UN SIMBOLO

di Massimo Fongaro 
Nella mitologia di molte religioni arcaiche è presente il mito dell’uovo cosmico che, nella sua valenza cosmogonica, simboleggia l’unità primordiale dell’essere, la totalità perfetta, indivisa, che precede la separazione degli elementi e la nascita dell’universo visibile. A questo simbolo, come per tutti i simboli religiosi, appartiene una forma essenziale o mitema, cioè la struttura logica di elementi caratterizzanti che sono riconoscibili, al di sotto di ogni espressione particolare, in ogni mito. Seguirò a ritroso i percorsi di questo simbolo a partire dalle tradizioni greca, indiana e cinese, allo scopo di risalire fino al suo mitema archetipico, che ebbe origine, come tutte le credenze umane, in un determinato contesto storico e culturale.
Grecia 
In Grecia il mito dell’uovo cosmico è presente innanzitutto nella tradizione orfica, ricostruita attraverso i frammenti sopravvissuti al tempo. Noto è il frammento DK 1 A 12 reperito da Aristof. Uccelli 693-702, dove ...

Leggi tutto l'articolo