L'Università di Pisa contro la legge 133

    Questo è il comunicato stampa che ho scritto e diffuso da una postazione internet durante l'occupazione dell'Ufficio Comunicazione dell'Università di Pisa, riguardo le manifestazioni di oggi 08 Ottobre 2008 contro la legge 133: Pisa, ore 18:00: al termine dell'assemblea generale di Ateneo dell'Università di Pisa, svoltasi in Piazza dei Cavalieri a partire dalle ore 15:00, una delegazione di circa un migliaio di studenti, ricercatori e docenti, ha deciso di occupare simbolicamente l'ufficio Comunicazione del Rettorato per informare la stampa della protesta indetta contro i tagli e la privatizzazione dell'Università, previsti dalla legge 133.
E' stato inoltre occupato il Polo didattico Carmignani ed è in corso di discussione con gli organi di Ateneo la completa sospensione della didattica per 7 giorni, durante la quale studenti, ricercatori e docenti si impegneranno ad aprire tavoli di discussione e a sensibilizzare l'opinione pubblica su questo tema.
In mattinata il consiglio Straordinario della Facoltà di Ingegneria aveva approvato la revisione dell'organizzazione didattica, che solleva i ricercatori dal ruolo di insegnamento che avevano coperto negli ultimi anni pur non rientrando nei loro diretti incarichi.
I ricercatori si trovavano già in stato di agitazione da circa una settimana, come protesta contro i tagli all'Università e vedendosi privati di una possibilità di avanzamento di carriera conseguente al turn over delle assunzioni con blocco al 20%.
Questo comunicato è stato scritto da uno studente che sta utilizzando una postazione della redazione del Giornale di Ateneo dell'Università di Pisa per informare i principali organi di stampa nazionale.
Il comunicato è stato inviato ad ANSA, Corriere della Sera, Beppe Grillo, Anno Zero, Marco Travaglio -------------------------------------------------------- Nel corso dell'occupazione gli studenti hanno aperto un blog atto a informare tutti sulle iniziative che verranno adottate per contrastare l'approvazione della legge 133: http://no133pisa.blogspot.com/

Leggi tutto l'articolo