L'agghiacciante lettera di un lettore a Il Salvagente: “Altro che vita in campagna: 5 mesi chiuso in casa per evitare di respirare pesticidi”...!

 

 
 
.
 
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
 
.
 
L'agghiacciante lettera di un lettore a Il Salvagente: “Altro che vita in campagna: 5 mesi chiuso in casa per evitare di respirare pesticidi”...!
 
Da Il Salvagente:
 
Caro Salvagente, sono un lettore assiduo della rivista che trovo molto utile nella complicata quotidianità della vita. Abito da anni in campagna, scelta che feci circa vent’anni fa, per sfuggire, parafrasando una vecchia pubblicità di Carosello, al logorio della vita moderna, ma inutilmente.
Ahimè, la campagna non è più luogo dove vivere tranquilli al riparo da rumori e da inquinamento. La modernità ha trasformato le aziende agricole, non più la diversificazione colturale, che prevedeva la messa in coltivo di diverse piante, nonché la presenza di piccoli animali, ma monocoltura, che per la sua attuazione più remunerativa ha distrutto siepi, piccoli boschi, fruttiferi autoctoni, fossi e canali ritenuti d’intralcio. Per quel che mi riguarda, le coltivazion...

Leggi tutto l'articolo