L'amicizia al tempo delle figurine sui social network

"Siete spariti tutti" aveva scritto una utente di Libero sul suo blog. Si riferiva ai vecchi amici che aveva collezionato sul suo profilo negli anni in cui Libero era una community e non un Magazine. Perché questo è diventato Libero: un Magazine. Ma in fondo nella vita tutto cambia, e questo è un bene, l'alternativa sarebbe quella di non crescere mai.
Come ho scritto in un precedente post, negli ultimi tempi Libero ha subito un'emorragia di utenti che sono andati via chiudendo profili e blog. Sono spariti tutti come un miraggio nel deserto. Qualcuno si è trasferito su altre piattaforme; altri, invece, hanno scelto di abbandonare completamente i social network, ritornando con i piedi per terra.
Quest'ultimi hanno fatto bene perché le amicizie virtuali non possono durare all'infinito. Se darete un'occhiata al mio spazio amici, vi accorgerete che non c'è nemmeno una figurina, quelle ho smesso di collezionarle da un sacco di tempo, da quando compravo l'album della Panini e ci piazzavo so...

Leggi tutto l'articolo