L'amicizia dal mio punto di vista.

Forse abbiamo idee diverse del termine amicizia.Sarà che a me non piace usare a sproposito la parola amico.Se devo usare questa parola con una persona, allora quella persona dev'essere davvero una persona speciale, altrimenti è solo un conoscente (cioè quello che sono io per te).É vero che ci sono amici di serie B o addirittura C ma soprattutto ci sono gli amici con la A maiuscola.Io sono consapevole di non essere alla tua altezza, ma non essere compreso nemmeno nella categoria Eccellenza, mi fà stare male davvero!Se una persona ti chiama perchè ha un problema, perchè ha bisogno di qualcosa...
l'amico prende e va da lui in qualunque momento, qualunque cosa stia facendo.
Senza neanche chiedere perchè.
L'amico non chiede perchè! Non chiede cos'è successo! Parte e và, senza bisogno di alcuna motivazione. Io farei così! Avresti potuto provare a chiedermi qualcosa, qualunque cosa e saresti rimasta piacevolmente sorpresa. Chissà, magari non sei te a sbagliare, probabilmente sarò io che ho una concezione sbagliata, dopotutto sono io l'essere imperfetto, colui che è finito all'Inferno! Tu sei di un altro livello, ti trovi ai piani alti e non ti abbassi di certo da "noi" quaggiù!Avrei pagato qualsiasi pegno per sentirmi chiamare sinceramente amico da te, anche per una sola volta, ma si vede che pretendevo troppo.

Leggi tutto l'articolo