L'anima del blog

Per questo post che credo sarà breve ma spero molto intenso scelgo il rosso......
Rosso passione....
come la passione che abbiamo per lo scrivere un po tutti noi blogger, chi più chi meno....
ognuno con un motivo diverso lo apre e con altrettanto motivo diverso decide di chiuderlo......
è brutto chiudere un blog.....
eliminarne le tracce..
è un pò come ucciderlo e non darne degna sepoltura...
con la chiusura lo uccidi e nell'eliminarlo togli a chi lo segue la possibilità di averne il ricordo, di lasciare il commento, anche se non letto dal destinatario ma solo per il semplice bisogno di farlo, togli un pezzo di te agli altri, quegli altri che magari erano affezzionati a te anche senza averti mai visto ma a cui sembrava di conoscerti più delle persone del tuo quotidiano..
perchè a volte la vista toglie l'essenziale delle persone....
invece attraverso un blog traspare la vera anima del blogger....
la vera essenza...
non ci sono contorni ma solo contenuti....
e che tu decida di parlare di te o di qualsiasi argomento che ti appassiona, che sia una foto, una poesia o altro, traspare solo il vero di te....
anche se sei un lettore distratto entrando in qualsiasi blog ti capiterà di coglierne il messaggio vero....
dal più semplice al più introspettivo....
anche da un blog di musica o di gossip o di messaggi di due righe o di racconti inventati si può scoprire qualcosa del blogger emittente... Personalmente credo che se un giorno decidessi di non scrivere più qui..
lascerei tutto com'è..
anche senza un'addio.....
perchè il blog ha un'anima e va rispettata....
il blog è tuo ma è anche di chi lo legge assiduamente o anche un'unica volta....
quello che hai scritto è tuo finchè resta nella tua testa poi una volta pubblicato diventa anche degli altri...
il post è un dono che fai senza voler nulla in cambio...
è un dono che fai a te stesso/a per liberare un'emozione,ed è un dono da condividere con i lettori che commentano con attenzione e sincerità o silenziosamente approvano o disapprovano e si fanno un'idea di chi si cela dietro a quelle parole....
Se penso a quelle persone che mi hanno scritto di rivedersi nelle mie parole, di sentirle proprie, di averle emozionate, che un giorno potrebbero non trovare più qui in questo spazio il loro post preferito, be sarebbe uno scempio....
L'ho provata diverse volte questa sensazione e non è bella...
cliccare a distanza di tempo su un blog e trovare la scritta "PAGINA INESISTENTE" è come sdradicare un albero, è come trasferirsi e demolire la casa......
e ti [...]

Leggi tutto l'articolo