L'ape gigante esiste ancora

Fonte: FocusAlla ricerca delle specie perdute: l'ape gigante è (ancora) vivaMandibole gigantesche, 6 centimetri di apertura alare, 4 di lunghezza: l'ape più grande del mondo, scoperta nel 1858, non è estinta.|UNIVERSITY OF GEORGIA, CLAY BOLTNon è una chimera e non è estinta (come si pensava) l'ape gigante di Wallace (Megachile pluto), l'insetto che prende il nome dall'esploratore britannico Alfred Russel Wallace, che la descrisse nel 1858: nonostante le dimensioni impressionanti, con le femmine che raggiungono i 4 centimetri con un'apertura alare di 6 cm, quest'ape indonesiana è una vera rarità, sempre molto elusiva.
Solo sporadicamente, dopo la scoperta, sono giunte notizie di avvistamenti - peraltro mai confermati.Finché, nel 1981, l'entomologo americano Adam Messer non ne confermò l'esistenza in vita su tre delle isole delle Molucche (Indonesia).
Dopo di ciò, però, nessun altro avvistamento ufficiale fino al 2018, quando un esemplare morto da poco e in buono stato di conser...

Leggi tutto l'articolo