L'appello di Gianni Morandi e altri vip per Patrick Majda

Prosegue la campagna di raccolta fondi per le cure di Patrick Majda, 40enne bolognese colpito da una grave forma di tumore maligno.
L’appello, rilanciato da Studio Aperto, ha avuto grande risonanza anche grazie a vip e sportivi come Gianni Morandi, Daniele Silvestri, Dino Meneghin, Alberto Tomba.
A Patrick occorrono 500mila euro per poter volare a Philadelpia e affrontare le terapie sperimentali che potrebbero salvargli la vita.
Una cifra ingente, che da solo non può permettersi di pagare.
È per questo che con la fidanzata Luciana Grieco ha lanciato una campagna di raccolta fondi, a cui hanno già aderito più di 4mila persone raggiungendo la somma di 311.098 euro.
Donazioni da effettuare solo tramite bonifico, specifica Luciana Grieco dal suo profilo Facebook, in quanto c’è chi ha approfittato della sofferenza di Patrick.
Il Corriere di Bologna ha infatti segnalato la presenza di alcuni truffatori che hanno raccolto soldi agli incroci delle strade, mostrando volantini con la foto di Patrick.
Persone ovviamente non autorizzate e del tutto estranee al ragazzo, che hanno fatto leva sulla solidarietà della gente per intascarsi i soldi.