L'attrice Lupita Nyong'o: "Anch'io molestata da Weinstein: dissi di no, ma..."

Ha ammesso di aver ricevuto pesanti avances da parte di Harvey Weinstein e di averle rifiutate, ma anche di aver dovuto fare una piccola concessione allo scopo di 'prendere tempo'. C'è anche Lupita Nyong'o tra le attrici che stanno denunciando le molestie del produttore di Hollywood al centro di un vero e proprio scandalo a luci rosse.

L'attrice, vincitrice del premio oscar nel 2013 per '12 anni schiavo', in un editoriale sul New York Times confessa di aver ricevuto avance indesiderate dal produttore in alcune occasioni ma di averlo rifiutato, nonostante un massaggio concesso a Weinstein per guadagnare tempo e districarsi da una situazione difficile.
«Ora che ne stiamo parlando, facciamo in modo che non ci sia più silenzio su cose del genere», «facciamo sì che questo tipo di comportamento non meriti una seconda chance. Io parlo per contribuire alla fine della cospirazione del silenzio».

Leggi tutto l'articolo